La Tomba dei giganti Su Mont’e s’Abe

You are currently viewing La Tomba dei giganti Su Mont’e s’Abe

In epoca nuragica, nei pressi della città di Olbia, ai piedi del Castello di Pedres, fu costruita una magnifica tomba dei giganti. Con una lunghezza di 28 metri e una larghezza di 6 metri, è una delle tombe dei giganti più grandi della Sardegna.

Che cos’è una Tomba dei Giganti

tomba dei giganti 3

La cosiddette Tombe dei Giganti sono famose per le sue dimensioni dei ciclopiche ed sono un altro elemento caratteristico del movimento megalitico Sardo. Di solito, la parte anteriore della sua struttura è delimitata da una sorta di semicerchio (esedra), che simboleggia quasi le corna di un toro. Al loro centro, queste tombe hanno un’enorme stele in granito con un’apertura nella parte inferiore che conduce alla tomba, che è forse la parte più sacra: una tomba a forma di corridoio per le sepolture collettive. I membri dei villaggi venivano qui per rendere omaggio ai morti nella comunità. Nel tempo queste tombe sono state usate come ossari nei quali venivano depositate le spoglie dei defunti.

La Tomba dei giganti Su Mont’e s’Abe

la tomba dei giganti su monte sabe 2

La Tomba dei Giganti di Su Monte de s’Abe ha una particolarità: sebbene sia stata costruita durante il periodo Nuragico, potrebbe essere un riadattamento di una struttura tombale più antica, costruita forse nell’era del bronzo. Appena vi troverete davanti all’esedra, noterete subito la mancanza della suntuosa stele andata distrutta con il tempo.

Durante il restauro, avvenuto negli anni 70, all’interno fù rinvenuto un pugnale, per chi volesse proseguire questo percorso storico, a solo pochi metri tra un sentiero e l’altro, è possibile visitare il Castello di Pedres. Consigliamo la visita di questa zona, magari quando il tempo meteo non permette lunghe permanenze in spiaggia.

Come arrivare alla Tomba dei giganti Su Mont’e s’Abe

Da San Teodoro bisogna imboccare la strada Statale 131 in direzione Olbia, all’uscita della città, imboccare la strada che porta a Loiri, al SP24. Dopo 1,5km sulla destra troverete l’indicazione via Castello Pedrese, dopo 2 km troverete l’area archeologica.

Video della Tomba dei giganti Su Mont’e s’Abe

Nota-Copyright: I video visualizzati su questo sito Web sono stati forniti come “incorporati” su YouTube, Facebook, DailyMotion, Instagram e altre piattaforme di condivisione sociale dalla persona che li ha caricati. Pertanto, possono essere legalmente incorporati sul nostro sito web.
Ringraziamo l’autore per la produzione del suo video e teniamo a precisare che non sempre siamo in grado di avvisarlo, quindi inseriamo sempre un link al canale originale. Vogliamo anche assicurare che poiché il video viene caricato direttamente dalla piattaforma in cui è stato originariamente caricato, conterà automaticamente il numero di visualizzazioni su questo sito e lo aggiungerà al video originale.
Non possiamo verificare che la persona che ha pubblicato il video originale sia anche l’autore, nel caso contattateci per qualsiasi problema. Questi video non sono nostri, la proprietà appartiene all’autore.